Le pietre del mese: "gennaio"

Le pietre consigliate per il mese di gennaio sono il Granato ed il Quarzo Rosa.
Il Granato:
La famiglia dei granati è molto numerosa e presenta una grande quantità si gemme che, pur cristallizzando nelle medesime forme, hanno composizioni chimiche variabili e colori differenti.
In gemmologia ai granati sono stati attribuiti nomi diversi per distinguerli.
Si chiama "Almandino" il granato che offre un bel colore rosso violaceo, "Rodolite" il granato rosso porpora, "Spessartina" il granato giallo arancio.
Le "Grossularie" hanno colori che spaziano dal giallo, al verde, al rosa.
Una particolare varietà di grossularia è l' Essonite il cui colore varia dal giallo cannella al rosso giacinto.
Il "Demantoide" è uno stupendo granato verde che deve il nome al suo vivo splendore, molto simile a quello del diamante.
I granati non richiedono cure particolari, si possono tuttavia rompere se subiscono urti violenti.
_______________________________________________________________________________________________-Il Quarzo Rosa:
 Il quarzo è il minerale più diffuso in natura e forse il più sorprendente per la lunga serie delle sue varietà, ciascuna delle quali offre un aspetto e un colore differente.
In gemmologia il gruppo dei quarzi viene diviso in due categorie: Quarzo cristallino e quarzo criptocristallino.
Al gruppo dei quarzi cristallini appartengono il cristallo di rocca, l'ametista, il quarzo citrino, il quarzo rosa ed il quarzo fumè.
Al gruppo dei quarzi criptocristallini appartengono i calcedoni ed i diaspri.
Una varietà molto particolare e poco conosciuta è quella denominata Ametrino.
Queste gemme devono il loro nome al fatto che sono state tagliate nel punto di passaggio dal colore giallo a quello viola e quindi di solito sono pietre che hanno al loro interno questi due colori. Le più pregiate hanno i due colori di tonalità molto intensa e brillante.
Anche i quarzi  non richiedono cure particolari, ma si possono tuttavia rompere se subiscono urti violenti.